InnovAction – Innovazione Tecnologica in Friuli

Ieri si è conclusa l’ ultima giornata dell’ InnovAction.

Personalmente è stata la prima volta che ho partecipato e nemmeno a tutti e 4 i giorni della Fiera.

La possibilità di essere presente l ‘ho avuta grazie al fatto che ho creato un sito per il catalogo Spazi del Fare (sito prossimamente online)
Il progetto è un progetto parallelo a Terre di Aquileia; non mi dilungo visto che sul sito potete trovare ulteriori informazioni a riguardo.

Quello che volevo sottolineare erano alcune consderazioni sull’ evento InnovAction:

    • mai mi sarei aspettato di essere catapultato in un ambiente simile, pieno di idee qualitativamente elevate nel campo dell’ innovazione tecnologica, organizzato in Friuli. Non ho nulla da biasimare a questa regione, ma ero un po titubante fino a qualche tempo fa visto che mi sentivo un pesce fuor d’ acqua a parlare con amici e conoscenti di Web 2.0, blog, nuove tecnologie della comunicazione… ed essere preso per pazzo o non capito: forse realmente si sta muovendo e spero che presto possa attecchire bene questa nuova mentalità comunicativa ed informativa.
    • ho partecipato alla fiera 2 giorni su 4 ma, se il primo giorno mi era tutto nuovo, c’erano troppe cose da vedere, chiedere, domandare, il secondo ho cominciato ad ambientarmi e a capire che nella moltitudine di stand ed opportunità c’ era realmente da perdersi nei meandri dell’ informazione, dei progetti universitari, prototipi ed idee… insomma un calderone iniziale che si è trasformato in un qualcosa simile ad un frattale informativo.
    • altro aspetto che, dal lato umano e professionale, mi ha fatto molto piacere, è la possibilità che queste manifestazioni danno per quanto riguarda il mantenimento e la creazione e l’ ampliamento della propria rete di contatti ed opportunità (mi verrebbe da pensarlo come un brainstorming sotto tutti i punti di vista, sociali, lavorativi…): mi è capitato di incontrare persone e clienti ch mai mi sarei aspettato di trovare, ho consociuto nuove persone ergo nuovi punti di vista. Questo è un punto fondamentale per chi vuole allargare i propri orizzonti mentali, e non lo dico solo dal lato meramente economico per procacciarsi nuovi clienti, quanto anche dal lato umano e sociale della cosa.
      Prendo spunto da quanto appena scritto per salutare in ordine sparso chi ho incontrato ad InnoVaction:

      Marco Gigante e Gabriele Caiazza – Spazi del Fare

      Alviano ScarelSindaco di Aquileia

      Cassinari Daniela – Comune Aquileia – Commissione Agricoltura, Turismo, Ambiente

      SinergyeWeb di San Girogio di Nogaro

      Geometra Raffaele Stocco di Studio & di Cervignano del Friuli

      FriulCanoaSirio della Canoa Polo del CUS di Udine e iscritto pure al CKA

      Giorgio Jannis Presidente dell’ Ass. Nuovi Abitanti che ha organizzato l’ ActionCamp

      Franco Fabbri di GiroFVG

      Stefano Orzan della BURIMEC spa – Costruzioni Meccaniche ed Impianti di Pesatura di Buttrio

      Naturalmente tutti i membri dello lo Staff di Terre di Aquileia che ho conosciuto presso lo stand

      …e non per utlimi Nevio e Fabrizio Puntin nonchè Rjky

      C di 4null.net

      Enrico MarchettoEdTV

Davide Tommasin

Pinguino smanettone che si diverte ad usare GNU/Linux, a scambiare esperienza e conoscenza nel campo informatico e sportivo, canoa e kayak... ma soprattutto bici, bici da corsa e fixed gear. Qualcosa su di me Contattami

5 Comments

  1. Evidentemente, c’era un sacco di gente nella tua stessa situazione, poi qualcuno ha deciso che era tempo di fare qualcosa, e qualcosa è stato fatto! 😉

  2. E già Alex. Non ti do torto, sottolineo solo il fatto che sono contento dello sviluppo che sta prendendo la cosa nella mia zona, che sotto certi punti di vista penso ci sia ancora molto da fare e questo potrebbe essere un bel trampolino di lancio 🙂

  3. Davide non abbiamo scambiato nemmeno una parola
    nonostante la presentazione di Giorgio e mi dispiace un sacco.
    Stavo parlando con altri e poi non ti ho più rivisto. Spero di rimediare
    al più presto, un caro saluto.

ooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *