Postepay: per Ebay pagamento illecito

Ebay bandisce postepayVengo a conoscienza via bdm di una recensione per quanto riguarda i metodi di pagamento banditi da Ebay: PostePay è uno di quelli.

Che Ebay l’ abbia pensata per rimpinzare i propri fondi visto che la gente presumibilmente e molto facilmente avrebbe l’ alternativa più semplice di registrarsi ed utilizzare PayPal?

A voi l’ ardua sentenza ed ecco qui la recensione:

Perché Ebay ha escluso dall’elenco dei pagamento consentiti la carta Postepay?
Se andiamo ad analizzare i fatti, non è vero che la ricarica di una carta prepagata non sia sicura.
Infatti, quando si va in posta ad effettuare una ricarica ci viene lasciata una ricevuta, che può testimoniare in ogni momento l’avvenuto trasferimento di denaro.
Lo stesso dicasi per la ricarica effettuata online: nell’estratto conto o nella lista movimenti, appare chiara la dicitura “ricarica online” con il nome destinatario e l’orario di pagamento. E’ la stessa situazione che si presenta con i bonifici online effettuati tramite il sito che ogni banca mette a disposizione per i conti dei propri clienti.
Quindi dov’è il problema? Dov’è che la postepay diventa inaffidabile, mentre il bonifico è del tutto lecito ?

Io credo che la tanto usata Postepay sia stata resa “inutilizzabile” così com’è, solo per far si che le persone ci appoggino su un bel conto PayPal, andando ad incrementare ancora una volta le casse del gruppo Ebay.

Fortunatamente, molte persone non credono alle fandonie pubblicizzate da ebay e continuano ad usare la Postepay, sia per ricevere che per inviare pagamenti. E secondo me fanno (anzi facciamo, visto che la uso anche io) soltanto che bene!

Come dicono in tanti, la ricarica di una Postepay sarà anche più costosa di un bonifico bancario, ma mettiamoci nel caso di utenti giovani, che non hanno ancora un conto in banca, come fanno a pagare o a ricevere pagamenti?
Il vaglia costa 2,58 euro e, sommato al prezzo dell’oggetto, fa impennare di parecchio il totale .
Che si fa? Non si compra? Non si vende?
Ecco che qui viene in aiuto la Postepay: pratica, veloce, si può fare in breve tempo senza bisogno di documenti particolari e mette a disposizione anche le operazioni online. Cosa volere di più semplice? Nulla, visto che Ebay l’ha bandita dai metodi di pagamento consentiti….

Io continuo ad usarla….

Davide Tommasin

Pinguino smanettone che si diverte ad usare GNU/Linux, a scambiare esperienza e conoscenza nel campo informatico e sportivo, canoa e kayak... ma soprattutto bici, bici da corsa e fixed gear. Qualcosa su di me Contattami

2 Comments

  1. E’ già un annetto che è così: diciamo che in parte è dovuto sicuramente alla relativa semplicità di truffare i compratori intestando la carta a gente a caso, il tutto facilitato dalla difficoltà (se non impossibilità) di ottenere un rimborso. D’altro canto, sicuramente E-Bay ha interesse a promuovere il suo Paypal e le sue commissioni.

ooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *