Non registrare più domini punto it

Da oggi in poi farò boicottaggio per la registrazione di domini .it

Se ne lamentano tanti. Era anche stato aperto pure un blog a suo tempo per la campagna sui fax per la registrazione dei domini.it (ormai mi sembra morto e sepolto come blog e sia come aspettative)

Da oggi in poi personalmente non registrerò e consiglierò di non registrare più domini con tld it

Commurbia 102
Creative Commons License photo credit: richpix 

Perchè? Lo capirai dall’ esperienza capitatami più o meno una settimana fa.

Lavoro in collaborazione con Matteo come Sito NERD.

Mi contatta via mail dicendomi che il fax per la registrazione per un dominio punto it non parte, gli da errore.

L’ errore in questione arriva previa segnalazione del fornitore di dominio via mail dicendo:

– Causa interruzione trasmissione fax, la richiesta e’ incompleta.

Insomma ha problemi ad inviarlo e mi chiede se posso prendermi la briga di inviare direttamente via posta cartacea la LAR da spedire al NIC.

Detto, fatto.

Stampo la LAR, prendo una busta, scrivo indirizzo mittente ed indirizzo destinatario* e mi avvio verso la posta.

Voglio spedire la LAR via raccomandata.

La tipa della posta inserisce l’ indirizzo del destinaario sul terminale ed ad un certo punto la vedo interdetta, si stoppa e mi dice:

Impiegata “Mi dispiace ma l’ indirizzo del destinatario non esiste.” (Capisci?! Mi ha detto che NON esiste!??!!?)*

Me “Come non esiste? E’ l’ indirizzo di un ente a livello nazionale. L’ ho controllato pure più volte di averlo trascritto giusto sulla busta.”

Impiegata “Ok, aspetti. Provo a consultare il nostro indice che abbiamo su dei libri”

Tra Me e Me: (su carta?!?!? Perchè il terminale non si affaccia su una banca dati, un database aggiornato?)

Impiegata “Mi dispiace non trovo corrispondeza di tale indirizzo. Non posso terminare la procedura per la raccomandata”

Me “Ok, grazie”

* Invio LAR Via posta o corriere all’indirizzo:

Non ho insultato ne l’ impiegata ne le poste, ma prendo busta e modulino compilato, metto in saccoccia e me ne torno a casa.

Matteo ha telefonato per forza di cose all’ assistenza del NIC per chiedere delucidazioni in merito al problema della ricezione fax: ha risolto (inviando per l’ ennesima volta il fax in questione).

Succo della storia:

  • 2 persone per terminare la registrazione di un dominio.it
  • Perdita di tempo di 2 persone, servizi delle poste.
  • Perdita di soldi: un dominio.it te lo vendono a 10 euro anno di media? NON CREDERCI!!! Aggiungici sempre un 50% se le cose vanno storte durante la registrazione (e stai sicuro che andranno storte: Murphy è sempre dietro l’ angolo a sghignazzare)
  • Scleri e menate varie.

NON REGISTRERO’ PIU’ UN DOMINIO punto IT e consiglierò anche agli amici e conoscenti pure a loro di non farlo fino a che non ci sarà sicurezza certa di snellire, ottimizzare e velocizzare le code ed i processi di registrazione.

Davide Tommasin

Pinguino smanettone che si diverte ad usare GNU/Linux, a scambiare esperienza e conoscenza nel campo informatico e sportivo, canoa e kayak... ma soprattutto bici, bici da corsa e fixed gear. Qualcosa su di me Contattami

Errore sul database di WordPress: [You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near 'WHERE AND comment_parent IN (37143) ORDER BY comment_date_gmt ASC, comment_ID ' at line 1]
WHERE AND comment_parent IN (37143) ORDER BY comment_date_gmt ASC, comment_ID ASC

One Comment

  1. Concordo in toto, il Nic e' uno di quegli enti che andrebbe proprio rifondato da zero.

    E' una vergogna nel 2009 andare ancora coi Fax, una VERGOGNA.

    Possibile che non si possa fare niente per cambiare la sitazione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *