Me par geri e xe pasao un’eternità.

Me par geri che se vemo saludao,

me par geri che tu son partio per al tovo ultimo viaggio,

quel indola t’ha molao duto e duti per liberate, per lasate andà comò mai no tu geri rivao a fa.

Me par geri e xe xa pasao sinque ani,

me par geri che no rivevo a capì la situasion,

me par geri che t’è rivisto in aereporto, ma xe pasao xa un ano,

ma xe stao la note pasagia che no tu son vignuo a catame tu ma me ha portao i tovi saludi Giorgio.

No varavo mai pensao, no è mai vuo ninte de spartì co elo,

ma lo ligo sempre ai tovi ricordi de la vostra xoventù e de le storie che tu me ha sempre contao e che me piaseva sentitele contà.

Me par geri e me par che sia pasao un’aternità.

Ciao papà.

Giovanni, Rolf e io - Tarvisio

Giovanni, Rolf e io – Tarvisio – prima metà anni ’80

Davide Tommasin

Pinguino smanettone che si diverte ad usare GNU/Linux, a scambiare esperienza e conoscenza nel campo informatico e sportivo, canoa e kayak... ma soprattutto bici, bici da corsa e fixed gear. Qualcosa su di me Contattami

ooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *